F1: Toyota addio, torna la Sauber?

Dopo l’annuncio di qualche tempo fa, poi corretto lasciando qualche possibilità di permanenza, il costruttore giapponese ha ufficializzato la scelta di non voler iscrivere le proprie vetture al via della prossima stagione. Impossibile discutere le motivazioni che portano la Toyota al ritiro: "Le risorse a disposizione sono insufficienti per assicurare un team competitivo. La crisi che attraversa il settore dell’auto impone che siano prese delle severe iniziative. Faremo del nostro meglio per trovare una soluzione per tutti i lavoratori".Con l’addio di Toyota, rimangono senza squadra i piloti Jarno Trulli e Timo Glock, mentre diventa possibile il rientro del team Sauber che, senza l’appoggio di BMW, si era candidato come prima riserva.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > F1: Toyota addio, torna la Sauber?