Facebook denuncia studiVZ per plagio

In effetti, già da tempo si parla della grande somiglianza tra le due piattaforme, ma solo ora il sito di riferimento Facebook ha deciso di muoversi per vie legali con lo scopo di tutelarsi. Un atto che si è reso "dovuto", soprattutto in virtù della crescita esponenziale di studiVZ che, nei Paesi dove è presente, ha già un bacino di utenza che si attesta sopra i 10 milioni.Inoltre, Facebook è da poco sbarcato in Germania, ritrovandosi a dover competere con un social network già affermato e con servizi molto simili. Alle accuse di Facebook, l’AD di studiVZ Marcus Riecke ha replicato dicendo che quella del social network americano è una ripicca contro i buoni risultati ottenuti dalla propria piattaforma.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Facebook denuncia studiVZ per plagio