Facebook: denunciato per falso profilo

Accade a Londra dove un uomo d’affari, Mathew Firsht, scopre un profilo corrispondente al suo su Facebook – il noto social network – rimasto online per 16 giorni prima che il fratello della vittima lo individuasse e fatto rimuovere. L’uomo ha deciso così di rivolgersi all’Alta Corte di Londra per denunciare il fatto: oltre ai dati sensibili inseriti il "falso Mathew" è stato anche iscritto ad un gruppo virtuale gay con l’indicazione di accettare "tutto ciò che capita", rivelato una falsa identità politica e dichiarato di aver debiti. Tra i due non correva buon sangue da un litigio sfociato nel 2001.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Facebook: denunciato per falso profilo