Facebook: polemiche per la nuova privacy

Secondo l’Electronic Privacy Information Center, infatti, le nuove regole per la privacy annunciate dal social network prevedono sì certe limitazioni, quelle imposte dalla Rete di amici, ma possono anche liberare all’esterno dello stesso Facebook informazioni importanti che i motori di ricerca, da Google a Bing di Microsoft, possono poi rendere facilmente raggiungibili.Facebook è dunque sotto osservazione da parte della Epic, il cui consiglio agli oltre 350 milioni di utenti del sito è quello di leggersi bene tutta la nuova politica di privacy annunciata con una lettera dal fondatore Mark Zuckerberg.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Facebook: polemiche per la nuova privacy