Farmaci OTC: diffusi, ma la spesa è bassa

Sergio Daniotti, presidente dell’Associazione nazionale dell’industria farmaceutica dell’automedicazione, spiega: "Ci sono alcuni farmaci che dovrebbero passare nella categoria OTC e che sposterebbero nella fascia dell’autocura intere patologie. In Italia si potrebbe cominciare abbattendo le restrizioni che ancora resistono sui farmaci antivirali topici e gli antifungini". Sempre Daniotti auspica inoltre un futuro inserimento nella categoria per anti-H2 e inibitori di pompa protonica.Sono questi dati e considerazioni emersi in occasione della presentazione di uno studio realizzato da GfK Eurisko e condotto su un campione di 1000 persone rappresentativo della popolazione italiana adulta per ANIFA.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Farmaci OTC: diffusi, ma la spesa è bassa