Federico Macheda: italiano d’Inghilterra

Il 17enne calciatore romano rappresenta, infatti, un altro caso di "fuga di giovani talenti" dall’Italia. Federico Macheda è infatti romano DOC, cresciuto nelle giovanili della Lazio e ancora attaccassimo all’Italia e alla sua città. Perché allora è finito alla corte di Sir Alex Ferguson? Per il blasone del Manchester Utd, questo è certo, ma anche per un sistema tutto italiano di non proteggere i suoi giovani campioni. A dire il vero, la questione è tutt’altro che semplice e il quesito resta sempre lo stesso: è giusto ricoprire d’oro un "ragazzino" alle prime armi o è meglio non illuderlo e quindi non rischiare di condizionare la sua naturale crescita?Di questo secondo avviso è il presidente della Lazio, Claudio Lotito, che ai tempi dell’interessamento del Manchester United non andò oltre a qualche parola con il giovane giocatore e la sua famiglia. Va inoltre detto che, attualmente, le leggi non consentono di mettere sotto contratto un giocatore under 16 ma, come ammesso dal padre dello stesso Macheda, sarebbe bastato un lavoro per il padre affinché questo avesse potuto mantenere i sogni italiani del figlio. Così non è stato, male per la Lazio, bene per Macheda e il Manchester United.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Federico Macheda: italiano d’Inghilterra