Ferrari 599 GTB, nuovi traguardi

Il nuovo modello racchiude in sé i contenuti più innovativi e tecnologicamente evoluti applicati dalla Ferrari ad una vettura a due posti a
motore anteriore-centrale. La Ferrari 599 GTB rappresenta di fatto il superamento di un nuovo traguardo in termini di sportività, emozioni di guida e design. Il propulsore V12 da 5999 litri, che deriva direttamente da quello della supercar "Enzo Ferrari", regala performance di assoluto rilievo ed è in grado di erogare una potenza di 620 CV a 7600 giri/min., assicurando alla nuova berlinetta un rapporto peso/ potenza di 2,6 kg/CV. Il telaio e la scocca sono interamente in alluminio e costituiscono l’ultima evoluzione della consolidata esperienza della Ferrari in questa tecnologia. Grazie all’inconfondibile design Pininfarina, la Ferrari 599 GTB è contraddistinta da uno stile aggressivo ed elegante, che si armonizza perfettamente con un accurato studio areodinamico necessario per il raggiungimento di prestazioni di eccellenza assoluta. La nuova vettura
sostituisce la 575M Maranello che, insieme alla 550 Maranello presentata nel 1996, ha raggiunto le 5700 unità prodotte, un record nel loro segmento per il Cavallino Rampante. Le berlinette a 2 posti 12 cilindri sono il modello simbolo della produzione Ferrari, dalle celebri 250 GT alle 275 GTB e 265 GTB4, sino alla citata 575M Maranello. La Ferrari 599 GTB sarà presentata ufficialmente il 28 febbraio 2006 a Ginevra, in occasione del Salone dell’Automobile.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ferrari 599 GTB, nuovi traguardi