Ferrari Club addio, ora solo Fan Club

Mentre i club fanno sentire la propria voce, innalzando un nutrito coro di proteste, dalla Ferrari comunicano che le motivazioni di tale scelta sono da ricercarsi nella gestione del merchandising e dell’uso del marchio. Nella lettera, spedita dal “Fan Club Office”, tutti i club vengono infatti informati che "sottoscrivere il nuovo statuto comporterà l’accettazione di tutte le regole concernenti l’utilizzo dei segni distintivi illustrati nel manuale ‘Immagine Coordinata’ con l’obbligatoria modifica del proprio marchio, da ‘Ferrari Club’ a ‘Fan Club’. Rimarranno comunque nel logo il colore rosso con la bandiera a scacchi orizzontale, lo scudetto Ferrari e il nome della città dove è ubicato il sodalizio". Con questa decisione, tutti coloro che non aderiranno al nuovo statuto, verranno automaticamente cancellati dal registro dei club ufficiali. Nelle intenzioni della casa di Maranello c’è infatti la volontà di proteggere il proprio marchio (sia per i gadget che per l’utilizzo su Internet) e, al contempo, "censire tutti i Fan Club esistenti e fornire loro il nuovo materiale per lo svolgimento dell’attività in Italia e nel resto del mondo". Nonostante tutte le polemiche nate dopo la decisione della Ferrari, dalla sede centrale del cavallino fanno sapere che l’adesione dei Club al nuovo statuto è già superiore al 90%. I tifosi della Ferrari dimostrano ancora una volta come l’amore per le rosse possa superare ogni ostacolo… anche quello del nome.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ferrari Club addio, ora solo Fan Club