Ferrari: in Bahrain la nuova F2005

“Nella prossima gara porteremo in pista la nuova macchina. – ha affermato il Direttore Generale della Ferrari Jean Todt – I test del Mugello, dove entrambi i piloti titolari hanno potuto guidare per la prima volta la F2005, ne hanno confermato il potenziale. Avremo due F2005, una per ciascun pilota, mentre come muletto disporremo di una delle F2004 M utilizzate in Australia e in Malesia. I risultati contrastanti delle prime due gare ci hanno dato stimoli positivi. Con la
Bridgestone, abbiamo deciso di accelerare il programma di sviluppo e crediamo che l’insieme di diversi nuovi elementi – macchina e gomme – ci consentirà di tornare all’attacco dopo due Gran Premi corsi sulla difensiva. Devo dire che sono
molto contento di come la squadra e tutti i nostri partner hanno reagito per cercare di ritrovare subito il nostro vero livello di competitività”.
Solo ieri Michael Schumacher aveva fatto il debutto alla guida della Ferrari
F2005. Il campione del mondo ha percorso in totale 81 giri, ottenendo un miglior tempo di 1’21″233. “E’ sempre bello guidare la nuova macchina e oggi lo è stato ancora di più dopo quello che è accaduto in Malesia lo scorso fine settimana. – ha dichiarato lo stesso Schumacher a fine giornata – Quello che posso dire dopo il primo giorno di prove è che la
F2005 mi sembra un bel passo in avanti rispetto al passato”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ferrari: in Bahrain la nuova F2005