Festival delle scienze sposa l’arte

Il Festival delle Scienze – SconfinataMente è promosso dal Comune di Roma e prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con Codice.Idee per la cultura e con la partecipazione di Radio3 Scienza e con il sostegno di ENEL. Obiettivo dell’evento è quello di promuovere ogni settore della conoscenza umana attraverso incontri internazionali con i più significativi rappresentanti delle diverse discipline, ma anche attraverso stimoli e suggestioni provenienti dal mondo della ricerca, dell’arte, della musica, del cinema e del teatro. Agli incontri con illustri scienziati italiani e stranieri, come Steven Pinker e Marc Hauser, si alterneranno quindi spettacoli, mostre interattive e laboratori. L’icontro-confronto tra scienza ed arte sarà uno dei temi principali, per una manifestazione che darà spazio anche agli studenti di 42 scuole romane. Tra le curiosità: gli spettacoli a contenuto scientifico di "Peut-Etre" del portoghese Joao Pereira do Santos, "9.81" di Eric Lecomte, "Le Tube" di Jorg Muller; le mostre interattive come "Le trame incantate del cervello"; spettacoli come "Frankestein junior show". Ad arricchire questo nuovo ed importante appuntamento capitolino ci sarà anche un ricco programma di film, documentari e cortometraggi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Festival delle scienze sposa l’arte