Festival Gaber: c’è anche Laura Pausini

Il festival, che torna quest’anno nella sua forma originaria, presenterà inoltre gli artisti che proseguono quel genere seminale, il teatro canzone, creato più di trent’anni fa dalla genialità della coppia Gaber – Luporini. Si tratta di giovani talenti scelti sulla base della selezione "Artisti del Teatro Canzone", organizzata e seguita dalla Fondazione Giorgio Gaber. I primi ad esibirsi saranno il viareggino Luca Checchi, con una performance dal titolo "Dai brevi sogni all’impiedi del livoroso Antonio", e la rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo Momo che porterà a Viareggio il suo personalissimo teatro canzone.Sabato 21 sarà poi la volta di Walter Leonardi, con uno spettacolo sulle riflessioni e sulle contraddizioni della società, e di Fabrizio Canciani con "Chi ha ucciso il vinile?". Ricordiamo, infine, che anche quest’anno il Festival verrà aperto da uno spettacolo pensato e diretto da Gian Piero Alloisio, dal titolo "L’Illogica Allegria", in programma il 15 luglio sempre a Viareggio ma in Piazza Mazzini. Un evento di teatro-canzone itinerante dedicato a Giorgio Gaber che riunirà centinaia di cittadini-artisti d’ogni parte d’Italia. Paolo Dal Bon, Presidente della Fondazione Giorgio Gaber, ha dichiarato: "Dopo la Festa per la Fondazione del 2006 il Festival si ripropone quest’anno con una nuova, importante edizione. Tornano gli artisti del Teatro Canzone che auspichiamo possano, grazie al Festival e come accaduto nelle scorse edizioni, trovare un momento importante di visibilità nazionale e nuovi impulsi per il loro percorso artistico. E anche quest’anno gli ospiti sono numerosi e di grandissimo prestigio. A testimonianza non solo della loro generosità ma anche della stima e della considerazione che gli artisti italiani continuano a dimostrare per Giorgio Gaber".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Festival Gaber: c’è anche Laura Pausini