Festivalbar: protagonisti Bosè e Tokio Hotel

Intanto cresce l’attesa in Sicilia per le date venerdì 29 e sabato 30 giugno in Piazza Duomo a Catania. I fari saranno infatti puntati sul fenomeno canadese Avril Lavigne, forte del nuovo successo "Girlfriend", ma anche sul dj e compositore londinese Just Jack, uno dei musicisti di tendenza più interessanti del momento, autore di un album come "Overtones" che ha conquistato pubblico, classifiche e critica.A rappresentare il brit-pop sono invece attesi i Ghosts, tra i nuovi artisti più promettenti degli ultimi mesi. Da Los Angeles arriverà poi Robin Thicke, la speranza bianca del soul americano, definito dalla rivista Rolling Stone "la cosa più vicina a Stevie Wonder che si possa trovare" e il primo bianco, dai tempi di George Michael, ad ottenere, con la ballad "Lost Without U" il primo posto nella classifica r&b dei singoli. Sempre a Catania, presenti anche: Negramaro, Biagio Antonacci, Simone Cristicchi, Pino Daniele, Luca Carboni, Le Vibrazioni, Raf, Daniele Silvestri, Gigi D’Alessio, Nek, Max Pezzali, Irene Grandi, Fabrizio Moro, Francesco Renga, Neffa e Zero Assoluto. Un cenno, infine, va fatto per le "raccolte" del Festivalbar 2007, con la compilation Blu al primo posto della classifica e la compilation Rossa al secondo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Festivalbar: protagonisti Bosè e Tokio Hotel