Fetish da copertina per Elisabetta Canalis su Max

Elisabetta Canalis in copertina di Max

Qual è la vera anima di Elisabetta Canalis? Fidanzatina a modo ai tempi di George Clooney, Eli è stata dipinta come una party girl dai ritmi sfrenati durante il tiramolla della relazione con Steve-O, lo stuntman di Jackass. Al di là di tutto, però, non è facile descrivere l’ex Velina che, nel corso degli anni, ci ha abituati ad ogni tipo di sorpresa.

L’ultima arriva dalla copertina del nuovo numero di Max, in edicola da domani, dove Elisabetta Canalis posa da star del mondo fetish, “armata” di guanti, frusta e tutina in latex. Che sia questa la sua vera natura? L’aver “addomesticato” un personaggio come Steve-O lo lascerebbe pensare, ma anche in questo caso è tutto e il contrario. Per sua stessa ammissione, la Canalis dice di amare i party e i libri erotici, ma anche di essere goffa, malinconica e ciabattona.

Ai suoi fan più porcellini, però, Elisabetta Canalis concede qualcosa: “Tra i miei follower (i fan sul social network Twitter) di feticisti ce ne sono, eccome – rivela l’ex Velina -. Se posso li accontento volentieri, ma è incredibile, non gli basta mai. Quello che mi chiedono più spesso è un primo piano. Dei piedi”.

Se online Elisabetta Canalis concede qualcosina ai suoi fan, la domanda diventa automaticamente la seguente: al cinema farebbe mai una scena di sesso? “Dipende dal progetto – spiega Eli senza sbattere alcuna porta -. Per esempio, per Tarantino…”. Le sue ambizioni hollywoodiane sono ormai note a tutti, sarà per questo motivo che l’attrice showgirl ha deciso di trasferirsi a Los Angeles? “Non vivo a L.A. perché voglio sfondare come attrice in America – precisa la diretta interessata -. Semplicemente sono di base lì, ma se mi chiamano in Italia prendo l’aereo e vengo. Qui faccio molte audizioni, studio improvvisazione e recitazione”.

A proposito di copertine stravaganti e mondo del cinema, impossibile non parlare della relazione con Steve-O. Com’è andata? “Pensavo fosse un pazzo, invece è molto più assennato di me. Si innervosisce anche solo per come guido! – confessa Eli demolendo un mito dei ragazzini che guardano MTV -. E non vuole neppure che mi faccia un tatuaggio”. E dire che l’attore di Jackass ha un tattoo alquanto stravagante con la scritta “il mio pene è piccolo”. “Non ha la fissa di ostentare la sua virilità – dice in proposito Elisabetta Canalis -, come molti altri uomini. Questa cosa la adoro”.

Mentre si parla di Steve-O a Venezia va in scena la Mostra del Cinema, quel red carpet calpestato appena qualche anno fa in compagnia di George Clooney, ex fidanzato non del tutto dimenticato. Ma qual è rapporto di Elisabetta Canalis con gli uomini? “Spesso li spavento, mi ha sempre fregato il mio modo di pormi: lo so che è un po’ sostenuto, e non molto accomodante. E dire che quando uno mi piace non riesco neanche a guardarlo in faccia, tanto sono goffa – poi Eli aggiunge -.Una volta pensavo di dover fare di tutto per piacere a un uomo, ne inventavo una ogni giorno. Oggi credo che se un amore funziona è anche perché lui vuole stare bene con te”.

In passato si è parlato tanto della sua gelosia ed Eli conferma: “Ero peggio di un investigatore privato. Negli ultimi tre anni sono cambiata, forse perché ho trovato persone che non mi hanno mancato di rispetto. Se vedo il mio ragazzo che riceve messaggi mi giro dall’altra parte. Anche perché se frughi con l’occhio del sospetto qualcosa trovi sempre”. “E poi, quando sono gelosa divento aggressiva, una furia – conclude Elisabetta Canalis -. Mi arrabbio moltissimo. E allora faccio le valigie e me ne vado. Le mie storie si chiudono sempre così, bagagli e cani in macchina, una portiera che sbatte e non ci sono più”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Fetish da copertina per Elisabetta Canalis su Max