Fiat Bravo: 1.6 Multijet 16v Euro5-Ready

Grazie al "downsizing", il nuovo propulsore della Casa torinese si propone come la soluzione ideale per chi ricerca il giusto compromesso tra rispetto ambientale e bassi costi di gestione, senza rinunciare a potenza ed elasticità. Se paragonato al noto 1.9 Multijet 120 CV, la famiglia 1.6 Multijet rappresenta una grande novità, a partire dalla coppia superiore di quasi il 25% (300 Nm a 1.500 giri/min) e da un consumo inferiore dell’8% (su ciclo Nedc).Per quanto riguarda le prestazioni, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 10,5 secondi, come per il 1.9, mentre la ripresa 80-120 km/h in quinta marcia è inferiore di quasi 4 secondi. Aumenta poi il comfort, con un indice di articolazione migliorato del 5%. Su Fiat Bravo, il propulsore è poi abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti (per entrambe le versioni da 105 e 120 CV). Interessante, infine, il discorso tagliandi, con il primo fissato a 35.000 km con un abbattimento del 25% dei costi di manutenzione ordinaria (calcolata su percorrenze di 90.000 km o 100.000 km, quelle più frequenti nei contratti di noleggio a lungo termine).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Fiat Bravo: 1.6 Multijet 16v Euro5-Ready