Figli? Francesco e Giulia i nomi più scelti

Molto curioso è il fatto che, nonostante ci siano circa 30.000 nomi diversi per i maschi e altrettanti per le femmine, la più alta concentrazione si trova tra i primi 30 in ordine di frequenza, che insieme arrivano a coprire il 50% di tutti i nomi attribuiti ai bambini e il 45% di quelli delle bambine. Sempre dalla ricerca Istat arrivano poi dati che indicano una ripresa del numero delle nascite che dal 1995 non accenna a diminuire, anche se concentrato nelle regioni del Centro e del Nord, mentre al Sud e nelle Isole prosegue il fenomeno della denatalità.Le madri sono poi più "anziane" e sempre più figli nascono da genitori non coniugati. Aumentano le nascite da genitori stranieri: negli ultimi 5 anni, i nati stranieri sono più che raddoppiati passando dal 3,9% del 1999 al 8,7% del 2004, con il fenomeno più accentuato nelle regioni del Nord e, seppure in misura minore, in quelle del Centro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Figli? Francesco e Giulia i nomi più scelti