Firenze: Scuola Comici Massimo Troisi

Perchè Firenze? La risposta arriva dalla storia della comicità, con la città toscana che ha dato i natali ad alcuni degli artisti più ammirati del settore. Uno su tutti, il premio Oscar Roberto Benigni, grande amico di Troisi. La scuola avrà sede in Palazzo Guadagni, in piazza Santo Spirito 9.La nascita della scuola per comici arriva poi con la consapevolezza che per far scaturire la risata c’è una tecnica precisa, un meccanismo matematico ed infallibile. Per fare il comico serve sicuramente talento ma, come in tutti i lavori, occorre una tecnica appropriata che si apprende con l’esercizio e la pratica."Il nostro obiettivo – spiegano i promotori della Scuola – è quello di colmare il vuoto derivante dalla mancanza di una scuola specifica per comici, realizzando una scuola capace di catalizzare attorno a sé collaborazioni con grandi personaggi del mondo della comicità. Ed allo stesso tempo avviare alla professione giovani talenti pescati nelle varie regioni d’Italia".La scuola intitolata a Massimo Troisi nasce dal progetto "Fa_Ridere", finanziato con il Fondo sociale europeo, con una cifra di oltre 25 mila euro. Il target di riferimento è composto da giovani e adulti occupati, disoccupati, inoccupati, persone in Cassa integrazione straordinaria, motivati ad acquisire competenze e conoscenze relative alle tecniche di recitazione comica.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Firenze: Scuola Comici Massimo Troisi