Firenze: un’ordinanza contro i lavavetri

"Negli ultimi tempi stiamo ricevendo numerose telefonate e reclami da parte di cittadini che hanno notato una modifica nell’atteggiamento dei lavavetri – spiegano gli assessori – diventati molto aggressivi, soprattutto nei confronti delle donne ancor di più se sole in auto. A testimoniare questa situazione ci sono anche alcune denunce per molestie presentate da cittadini. A ciò si aggiungono i disagi e i rischi alla circolazione causati dalla presenze dei lavavetri". "Per tutti questi motivi – aggiungono gli assessori Cioni e Gori – abbiamo deciso di firmare una ordinanza contingibile e urgente per vietare l’attività di lavavetri". L’ordinanza prevede che "fino al 30 ottobre 2007 è vietato su tutto il territorio comunale l’esercizio del mestiere girovago di lavavetri sia sulla carreggiata che fuori di essa" e che "l’inosservanza delle disposizioni di cui al punto 1 è punita ai sensi dell’articolo 650 del codice penale e con il sequestro delle attrezzature utilizzate per lo svolgimento dell’attività e della merce".La violazione dell’articolo 650 (inosservanza di un provvedimento dell’autorità) prevede una denuncia penale con arresto fino a 3 mesi o, in alternativa (la decisione spetta al giudice) una sanzione di 206 euro.
L’ordinanza parla di una "crescente situazione di degrado venutasi a creare nelle strade cittadine anche a causa della presenza sulla carreggiata di persone che esercitano il mestiere girovago di cosiddetto lavavetri" ed evidenzia come queste persone, nell’esercizio di tali attività, "stanno causando gravi pericoli intralciando la circolazione veicolare e pedonale, bloccando le auto in carreggiata e costringendo i pedoni a scendere dal marciapiede a causa di occupazioni abusive di suolo pubblico composte da secchi, attrezzi, ombrelloni, generando disagi e ponendo a repentaglio l’incolumità personale propria e altrui".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Firenze: un’ordinanza contro i lavavetri