Flavonoidi: un toccasana per il cuore

La ricercatrice Marie-Claire Toufektsian ha sottolineato come il consumo di cibi e bevande ricche di flavonoidi venga spesso associato alla riduzione del rischio di disturbi a livello cardiovascolare. Gli studi effettuati fino ad oggi però, si sono svolti in vitro, limitando verifiche e approfondimenti sul tema. Studiando gli effetti dei flavonoidi sui topi, gli scienziati del progetto Flora hanno invece potuto osservare l’azione specifica del mais giallo (privo di antocianine) e blu (ricco di antocianine).Sul lungo periodo, l’assunzione di antocianine ha quindi dimostrato un’azione benefica a livello cardiaco che si traduce con una maggiore resistenza del cuore – dipendente dalla quantitaà di antocianine assunte – all’infarto miocardico.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Flavonoidi: un toccasana per il cuore