Fondi comuni di investimento e Sicav: scopri le differenze

Fondi-investimento

Avete mai sentito parlare degli Oicr (Organismi di investimento collettivo del risparmio)? Probabilmente sì, senza conoscerne però l’acronimo. Basti pensare, ad esempio, che le Sicav, i fondi di investimento ma anche quelli mobiliari e immobiliari chiusi, di cui tanti di voi avranno già sentito parlare, appartengono a questa categoria. Ma che differenza c’è tra i fondi comuni di investimento e le Sicav?

I fondi di investimento sono un patrimonio a sé stante costituito dai quattrini dei risparmiatori e amministrato da una società di gestione del risparmio. Tale patrimonio non è però unico, bensì suddiviso in quote di partecipazione di cui ogni risparmiatore detiene un certo numero. Tali quote hanno un valore variabile, che può quindi cambiare in relazione all’andamento dei titoli nei quali si investe, e tutti gli investitori hanno medesimi diritti, pertanto partecipano sia agli utili che alle perdite in proporzione alle quote da loro possedute.

Le Sicav invece si distinguono dai fondi comuni di investimento soprattutto perché i risparmiatori, acquistando azioni societarie e non quote di partecipazione, sono soci e possono esercitare il diritto di voto. I partecipanti di una Società di investimento a capitale variabile hanno quindi più poteri e possono intervenire sulle politiche di investimento della società di cui sono soci attraverso il voto. Un’altra differenza tecnica riguarda il fatto che nei fondi di investimento le tasse vengono pagate direttamente dal fondo, mentre nelle Sicav l’imposta viene applicata sull’effettivo guadagno conseguito dal sottoscrittore al momento del riscatto. Questa differenza non è certo di poco conto, anche perché se nelle Sicav le imposte si pagano al momento del riscatto e sono quindi differite nel tempo, nei fondi comuni vanno pagate giorno per giorno. Ciò significa che a differenza di quanto accade nelle società di investimento a capitale variabile, nei fondi il capitale gestito viene intaccato dalle tasse anche nei momenti di mercato sfavorevole.

Infine ricordiamo che, in entrambi i casi, è importante leggere, studiare e capire, magari con il supporto di un consulente finanziario indipendente, le caratteristiche e condizioni delle Sicav e/o dei fondi comuni di investimento prima di procedere a qualsiasi sottoscrizione.

Per maggiori info scopri Fundstore, uno dei più forniti supermercati online di Fondi Comuni di Investimento e Sicav che ha recentemente lanciato una piattaforma per consulenti finanziari indipendenti che si rivela utilissima per gestire al meglio la clientela.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Fondi comuni di investimento e Sicav: scopri le differenze