Formula 1 a Roma: Alemanno fiducioso

Così, mentre Ferrari e Renault minacciano di abbandonare la F1, la Capitale sta invece programmando un ingresso trionfale nel mondo delle grandi corse automobilistiche. Il progetto prevede la realizzazione di un circuito di 4,669 Km nella parte nord dell’Eur, in una zona destinata a rientrare nel piano per il secondo polo turistico di Roma.Secondo Flammini, se tutto andrà come previsto potremo assistere al primo Gran Premio di Roma già nel 2012. Intanto serve un comitato promotore forte per una candidatura in grado di vincere la sfida con altre importanti città che vogliono la Formula 1.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Formula 1 a Roma: Alemanno fiducioso