Formula 1: ancora attriti tra Fia e Fota

L’annuncio, con il quale si evidenzia inoltre che i team non hanno diritto di voto riguardo alle relative regolamentazioni tecniche e sportive, contraddice quanto invece stabilito da accordi precedenti.E’ la stessa Scuderia Ferrari a ricordare che tutti gli otto team erano stati inclusi tra quelli "accettati" nella lista per il mondiale, come dichiarato dal WMSC della FIA, come comunicato dalla stessa Fia il 24 giugno.Messi alle strette e senza possibilità di un nuovo incontro, i rappresentanti della FOTA non hanno avuto la possibilità di esercitare i loro diritti al Technical Woking Group e non hanno quindi avuto altra scelta che quella di lasciare la riunione. Ora si attendono sviluppi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Formula 1: ancora attriti tra Fia e Fota