FotoGrafia: quotidiano e straordinario

Centri interessati sono poi il Macello IV al Mattatoio di Testaccio, spazio gestito da Zoneattive legato alla sperimentazione, e il Museo di Roma in Trastevere, dedicato al fotogiornalismo e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna. Per quanto riguarda Palazzo delle Esposizioni, trova spazio un gruppo di giovani interessanti fotografi: Paolo Woods, Leonie Purchas e Lucia Nimcova (vincitrice del primo Premio Internazionale FotoGrafia Baume & Mercier). Inoltre verrà presentata la nuova produzione di Gabriele Basilico con un lavoro sul fiume Tevere, a cui si lega la collettiva "Roma" che affianca più fotografi fra cui Graciela Iturbide, Tim Davis, David Farrell, Pieter Hugo, Raffaela Mariniello, Milton Gendel, Miguel Rio Branco, Paolo Ventura, Shi Gu Roi, Claudia Jaguribe e Hiroyuki Masuyama.Al Museo di Roma in Trastevere sarà invece presentata la tragedia politica della Birmania da Orit Drori, con la mostra BURMA (Between Us Remember Me Always), mentre Daniele Dainelli con la mostra Tokio in eclisse si concentra sulla sua personale visione della metropoli giapponese. Da segnalare anche la collettiva Solo in Italia, di Francesco Cocco, Lorenzo Cicconi Massi, Daniele Dainelli e Massimo Siragusa, per raccontare quattro diversi momenti del nostro paese. In occasione del 40esimo anniversario della nascita della comunità di Sant’Egidio, il Festival dedica poi un ampio spazio al lavoro della comunità con i reportage di Riccardo Venturi, PRIMERO DIOS! e di Giuliano Matteucci, Abitare Conakry, realizzati rispettivamente a El Salvador e nella Guinea Conakry.Alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna va in scena un’importante mostra sulla fotografia di David Perlov (con proiezioni dei suoi film al Palazzo delle Esposizioni) e Passanti di Rossella Bellusci. Il Macello IV propone uno spaccato delle tendenze emergenti, con in programma il 5 aprile un grande evento per festeggiare l’apertura del Festival presentando molte delle proposte caricate, nei mesi passati, su Fotografiafestival.it. Presso la galleria dell’IILA la mostra dal titolo Día a día. Premio IILA-FotoGrafia con i migliori lavori presentati per il premio.Il lavoro sul territorio laziale promosso dalla Regione Lazio è partito quest’ anno da un workshop, condotto da Olivo Barbieri e David Farrell, a cui hanno partecipato 12 ragazzi,che darà vita alla mostra Il cammino della via Francigena presso lo spazio espositivo GIL. Ricco è anche il programma del Circuito del Festival che coinvolge gallerie d’arte, Istituti di Cultura, Accademie, scuole, bar, librerie.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > FotoGrafia: quotidiano e straordinario