Free-hotspot: in arrivo Hotspot wi-fi gratuiti

Free-hotspot.com prevede invece la distribuzione di "scratch card" numerate agli utenti in cambio di una fotocopia del documento d’identità, e permette così un accesso ad Internet controllato e gratuito. A testimoniare l’impegno dell’azienda sul nostro territorio è la nomina del manager Francesco Di Prima nel ruolo di HotSpot Market Development Director di free-hotspot.com. Lo stesso Di Prima ha dichiarato: "Nel nostro Paese gli HotSpot gratuiti sono ancora abbastanza rari, e sono convinto che la soluzione sviluppata da free-hotspot.com, perfettamente adatta alle esigenze del mercato e della società italiana, avrà un grande successo".Di chi stiamo parlando:Free-hotspot.com gestisce la più ampia rete Internet Wi-Fi gratuita al mondo. L’azienda ha attualmente installato più di 600 HotSpot gratuiti in 14 nazioni europee. Tali HotSpot sono situati in bar, alberghi, locali, ristoranti, negozi, luoghi di transito ed altri luoghi aperti al pubblico. Per accedere al servizio Internet wireless gratuito vi sarà richiesto di visualizzare uno spot pubblicitario. Per questa innovazione tecnologica free-hotspot.com ha ricevuto il prestigioso premio WBI (Wireless Broadband Innovation) per il Miglior Prodotto Wi-Fi Pubblico 2006. Free-hotspot.com fornisce attualmente un supporto tecnico ai suoi utenti e permette ad oltre 40.000 persone ogni mese di localizzare degli hotspot gratuiti. L’azienda gestisce inoltre l’elenco di HotSpot gratuiti più completo nel settore, che annovera attualmente più di 12.000 siti nel mondo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Free-hotspot: in arrivo Hotspot wi-fi gratuiti