Frozen River: tutta un’altra America

Diretto da Courtney Hunt ed interpretato da Melissa Leo e Misty Upham, "Frozen River – Fiume di Ghiaccio" ci conduce nella vita di Ray Eddy, una donna che vive in una roulotte nel nord dello stato di New York. Ray sta per acquistare la casa dei suoi sogni, ma quando il marito, amante del gioco scappa con i soldi, Ray si ritrova sola con i figli e completamente al verde.Mentre cerca di rintracciare il marito, incontra Lila Littlewolf, una ragazza Mohawk che vive in una riserva che si trova su entrambi i lati del confine tra gli Stati Uniti e il Canada, che le propone un piano per guadagnare velocemente denaro. Ma i rischi sono molti: si tratta del traffico di immigrati clandestini sul fiume ghiacciato San Lorenzo, pattugliato su entrambe le sponde.Dato che ha un disperato bisogno di denaro, Ray accetta l’offerta e con riluttanza inizia a collaborare con Lila: lei guiderà l’auto e divideranno i profitti. Inizialmente il ghiaccio è ancora spesso, ma mentre i viaggi procedono, il San Lorenzo si assottiglia, e Ray e Lila scopriranno che il traffico d’immigrati ha un costo molto alto. Al cinema da venerdì 13 marzo, "Frozen River – Fiume di Ghiaccio" è un racconto crudo di un’America che spesso non si mostra.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Frozen River: tutta un’altra America