Frutta e verdura contro lo stress

Una soluzione però esisterebbe: secondo Coldiretti è
sufficiente integrare alla propria dieta una buona dose di frutta e verdura.
Numerosi studi clinici confermano infatti la validità di questi prodotti
alimentari non solo per le proprietà dietetiche, ma anche per un effetto
calmante. La frutta, ad esempio, contiene una sostanza chiamata "diazepan", un
principio attivo comune a molti medicinali. Ma questo è solo uno degli aspetti
che confermano l’utilità di frutta e verdura, alimenti considerati da
Coldiretti al pari di una vera e propria farmacia naturale. In generale,
infatti, i prodotti che contengono zuccheri semplici, come la frutta, aumentano
la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore strettamente legato al
benessere. Pesche, melone, uva, pere e mele, ma anche pomodori, zucchine e peperoni: tutti alimenti che contribuiscono in modo attivo al miglioramento
della salute fisica e mentale dei consumatori. Le pesche, ad esempio, contengono
un gran quantità di beta-carotene, a fronte di un apporto di circa 30 calorie
ogni 100 grammi; il melone, che possiede proprietà diuretiche, sviluppa appena 80 calorie per tre etti di
prodotto; l’uva, invece, è ricca di vitamine, come la B6, la A e la C. Lo
stesso vale per la verdura, povera di calorie ma ricca di principi attivi indispensabili per
l’organismo. I pomodori (17 calorie all’etto) contengono fibre, vitamine e sali
minerali; le zucchine (14 calorie) sono facilmente digeribili; i peperoni sono
ricchissimi di vitamina C, A, calcio e fosforo. Secondo Coldiretti, frutta e
verdura possono quindi essere considerati dei toccasana per la salute del corpo
e della mente, così come dei validi alleati per ritrovare una forma fisica
perfetta grazie ad una dieta ipocalorica ma equilibrata.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Frutta e verdura contro lo stress