Fumatori: aumenta il rischio calvizie

Nella loro ricerca, gli studiosi hanno preso in esame un campione di 740 soggetti, di età compresa tra i 40 e i 91 anni, residenti nella cittadina di Tainan County.Su e Chen hanno notato che lo stato di fumatore, il numero di sigarette fumate ogni giorno e l’intensità del fumo sono fattori "statisticamente significativi" per quanto riguarda la possibilità di incappare nell’alopecia androgenetica, indipendentemente dalla predisposizione personale. Ai già noti danni alla salute provocati dal fumo, si aggiunge quindi la calvizie: un nuovo invito a smettere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Fumatori: aumenta il rischio calvizie