Gelati, un’estate all’insegna del gusto

Proprio durante l’estate, inoltre, appare interessante notare come stia crescendo il consumo casalingo del gelato, con il 29% della popolazione che decide di gustarlo all’interno delle mura domestiche. Gli orari migliori sembrano invece essere il pomeriggio (55%) e il dopo cena (47%). Ma il gelato si afferma sempre di più come parte integrante o addirittura come sostitutivo di uno dei tre pasti principali della giornata, visto che tra utilizzo per colazione (1%), al posto del pranzo (3%), a pranzo come dessert (11%), al posto della cena (3%) e a cena come dessert (14%), si è registrato un consenso del 32%. In generale, il gelato piace perché è buono e rinfrescante (come afferma il 61% degli Italiani) e poi perché goloso (54%), freddo (49%), cremoso (48%) e nutriente (48%). Sempre stando ai dati del sondaggio Eurisko – IGI, questo alimento conquista il palato del 95% della popolazione, ovvero di oltre 50 milioni di persone. Per gli italiani, il gelato è infatti sinonimo di gusto e piacere (95%), allegria (84%), compagnia (75%), libertà (55%) e autogratificazione (50%). Per i più curiosi, ecco infine una classifica dei gusti preferiti dagli italiani: cioccolato (27%), nocciola (20%), limone (13%), fragola (12%). A seguire: crema (10%), stracciatella (9%) e pistacchio (8%).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Gelati, un’estate all’insegna del gusto