Giovani coppie ed agevolazioni prima casa

Fondo-giovani-coppie-monogenitoriali

In tempi come questi di crisi economica diventa sempre più difficile per le giovani coppie che hanno intenzione di comprare casa riuscire a trovare una banca che affidi loro un mutuo, dal momento che le garanzie non bastano mai. Il lavoro è troppo spesso precario, e le banche, si sa, non transigono. E allora molto spesso si abbandona l’idea.

LE AGEVOLAZIONI DELLO STATO PER I GIOVANI E I REQUISITI

Per fortuna in questi ultimi periodi lo Stato Italiano ha compreso la speranza e la voglia, da parte dei giovani, di diventare proprietari di una casa, e ha potuto mettere in atto delle agevolazioni. Esse si riferiscono agli under 35 – con o senza figli – che abbiano intenzione di acquistare una prima abitazione. Le agevolazioni sono rivolte anche a genitori single e con minori a carico. Tetto massimo erogabile: 200 mila euro, con spostamento però della soglia massima di reddito, da 35 mila a 40 mila euro all’anno. Gli incentivi vengono erogati periodicamente secondo dei bandi pubblicati da ogni singola Regione, che possono essere consultati sugli appositi bollettini periodici on line, anche se l’erogazione delle somme vengono ascritte ad un più ampio progetto nazionale verso un Fondo Statale di Credito. Una mano viene inoltre anche dall’edilizia, con il progetto nazionale “Ecocittà”, grazie alla costruzione di edifici non solo ad impatto zero sull’ambiente, ma che consentono addirittura di poter risparmiare sulle utenze.

COSA CAMBIA RISPETTO AL PASSATO

Le innovazioni rispetto al passato sono evidenti: innanzitutto si alza il limite di età da 30 a 35 anni, poi si rende accessibile l’agevolazione anche a genitori single. Ancora: le banche non potranno più richiedere garanzie extra per erogare il prestito ed è stata abolita la clausola più penalizzante nell’accesso a questo tipo di credito, cioè l’aver necessariamente maturato almeno il 50% del reddito annuo attraverso un contratto a tempo indeterminato. Oggi non è più così, e potranno finalmente accedere ad un mutuo anche coloro i quali hanno all’attivo solo contratti atipici.

Fonte: http://www.blogmatrimonio.it/

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Giovani coppie ed agevolazioni prima casa