Giovani: la contraccezione è quasi un mistero

Il rapporto ha preso in esame i dati raccolti nell’ambito della campagna "Amico Andrologo", che ha coinvolto giovani dai 18 ai 22 anni di Lazio, Veneto, Campania, Toscana, Marche e Puglia.
Si scopre così che il 43% dei ragazzi intervistati è ancora vergine, mentre il 61% di coloro che si dichiarano già sessualmente attivi afferma di non usare contraccettivi. nel 42% dei casi si tratta di rapporti non protetti.Confrontando i dati dei questionari a quelli delle visite mediche, non sorprende quindi che il 57% dei ragazzi che si sono sottoposti a visite è affetto da problemi, lievi o più seri, ai genitali. Il 41,8 % rischia addirittura di non potere avere figli. In questo contesto, gli amici e i mass media (Tv e Internet) restano le maggiori fonti di informazione sul sesso.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Giovani: la contraccezione è quasi un mistero