Golf: in buca con un colpo a occhi chiusi

D’acchito verrebbe da pensare ad un gran colpo sì, ma di fortuna; in realtà questo è solo il frutto di tanta determinazione, coraggio e passione per il golf. La donna è da sempre un’amante del "green", dove si divertiva a sfidare suo marito Keith. Ora i due continuano a giocare insieme, ma fianco a fianco. L’uomo si preoccupa infatti di spiegare la direzione e la potenza migliore per il colpo, Sheila di colpire la pallina nel modo giusto.

Di sicuro la sinergia a funzionato benissimo al Mahoning Valley Country Club di Lehington, in Pennsylvania, dove per la golfista la quarta buca si è esaurita in un solo colpo, dritto alla buca. Lei, naturalmente, non era certa della bontà del suo colpo fino a quando suo marito non è tornato dal green, confermando che non si trattava solamente di una splendida giocata, ma addirittura di un "hole-in-one". Sheila Drummond ha così raccolto meritatissime congratulazioni e, almeno stando ai registri dell’Associazione dei golfisti non vedenti del cui consiglio d’amministrazione lei stessa fa parte, è diventata la prima donna cieca a compiere una simile impresa.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Golf: in buca con un colpo a occhi chiusi