Golf R e Scirocco R: sportività Volkswagen

Erede della Golf R32, la Golf R punta sul downsizing senza perdita di efficacia, con il sei cilindri 3.2 litri 250 CV della R32 che diventa un 4 cilindri 2.0 TSI sovralimentato (Euro 5) da ben 270 CV. Il vantaggio si traduce in maggiore potenza e consumi più contenuti, con 8,5 litri per 100 km nel ciclo combinato. La coppia è aumentata a 350 Nm e le prestazioni sono migliorate: a parità di velocità massima, autolimitata a 250 km/h, la Golf R è più scattante e passa da 0 a 100 km/h in soli 5,7 secondi. Completano la dotazione di Golf R la trazione integrale 4Motion, l’assetto sportivo e i cerchi 7,5Jx18" con gomme 225/40.

L’allestimento di serie è particolarmente ricco e comprende, tra l’altro, navigatore satellitare RNS 510, climatizzatore automatico, fari bi-xeno, luci diurne a LED e sensori di parcheggio. Volkswagen Golf R è disponibile sia con il cambio manuale a 6 marce che con il DSG a 6 rapporti.

Come la Golf R, anche la Scirocco R monta il 4 cilindri 2.0 TSI sovralimentato (Euro 5), che in questo caso eroga 265 CV. Per la coupé è stata scelta la trazione anteriore, supportata dall’efficacia del differenziale a bloccaggio elettronico XDS. Questa soluzione permette prestazioni di tutto rispetto: in 6 secondi la Scirocco R passa da 0 a 100 km/h e raggiunge la velocità massima di 250 km/h (autolimitata). Anche in questo caso i consumi sono contenuti, con 8,1 litri per 100 km nel ciclo combinato. L’equipaggiamento di serie ricalca quello della Golf R e tra l’altro offre navigatore satellitare RNS 510, climatizzatore automatico, fari bi-xeno, luci diurne a LED e sensori di parcheggio. I cerchi in lega 8Jx18" montano pneumatici 235/40 e, come per la Golf R, sono disponibili sia il cambio manuale a 6 marce che il DSG 6 rapporti.

Insieme alle vetture complete, Volkswagen ha inoltre introdotto la soluzione R-Line, il cosiddetto pacchetto R, per la personalizzazione in chiave sportiva dei modelli Golf, Scirocco e Tiguan. I pacchetti prevedono, tra l’altro, assetto sportivo, cerchi in lega specifici e minigonne. Per Golf e Scirocco ci sono, inoltre, paraurti dal design R e, per Golf e Tiguan, lo spoiler posteriore sul tetto. Il pacchetto R-Line interno, invece, prevede volante multifunzione rivestito in pelle e con logo R-Line, pedaliera sportiva in metallo e tessuti di rivestimento specifici per i sedili.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Golf R e Scirocco R: sportività Volkswagen