Golf R32: la potenza si fa strada

Basata sul concetto della Golf V, la nuova R32 avrà una potenza di 250 CV e si gioverà della trazione integrale permanente "4Motion", per una migliore tenuta di strada ed un comportamento appagante. Capace di raggiungere i 250 Km/h, l’R32 è disponibile con cambio manuale a sei rapporti oppure, a richiesta, con cambio DSG a doppia frizione. In questo caso l’accelerazione da 0 a 100 Km/h è ancora più rapida: 6,2 secondi contro i 6,5 della versione manuale. Prestazioni da super sportiva, dal cuore gentile: l’R32 si rivela una vettura potente ma non per questo nervosa, grazie alle ottime qualità dell’autotelaio che assicura una guida confortevole in tutte le condizioni. Caratterizzata dalla calandra a “V” con finitura cromata sul frontale, la nuova R32 presenta, nella parte superiore, listelli doppi interrotti dal logo Volkswagen e la sigla di identificazione del modello. La zona sotto alla targa è invece dominata da una presa d’aria centrale e due laterali che assicurano il raffreddamento del potente motore 3.2 V6. Al contrario delle altre Golf, poi, l’R32 ha il paraurti anteriore interamente verniciato nel colore della carrozzeria e, ai lati, presenta un profilo aerodinamico in corrispondenza del bordo inferiore, che trova la sua continuazione nelle linee delle minigonne laterali e del paraurti posteriore, anche questo del colore della carrozzeria. Al centro, nella zona inferiore, si fa notare un inserto nero da cui spuntano i possenti terminali di scarico cromati, perfettamente in sintonia con il grande spoiler che domina il lunotto. Spostando l’attenzione sulla vista laterale, l’R32 mette in evidenza i cerchi in lega leggera "Zolder" da 18 pollici con pneumatici 225/40: il loro design a razze sottili riprende il tema stilistico dei cerchi della prima R32 e lascia intravedere le pinze dei freni verniciate in blu, accoppiate a dischi anteriori da 345 mm e posteriori da 310 mm. Irrinunciabile e marcato è l’assetto sportivo, abbassato di 20 mm, indispensabile per garantire un comportamento sportivo di alto livello. Anche all’interno dell’abitacolo ritroviamo lo stesso concetto che ha guidato i designer della casa di Wolfsburg nello sviluppo esteriore: la strumentazione, i sedili molto profilati, il volante a tre razze rivestito in pelle, la pedaliera in alluminio e inserti speciali su plancia e pannelli delle porte, sottolineano molto efficacemente la personalità molto sportiva della vettura. Il tutto è poi condito da un equipaggiamento di prim’ordine, con il Climatronic di serie, l’impianto radio RCD 300 con dieci altoparlanti, l’antifurto plus, il display multifunzionale, lo specchietto retrovisore interno antiabbagliamento, il sensore pioggia, il dispositivo di controllo della pressione degli pneumatici, il pacchetto completo di sicurezza che comprende sei airbag, ESP e assistente alla frenata. Immancabili, sempre di serie, ci sono anche i fari bi-xeno. La prevendita della nuova R 32inizierà in Germania il prossimo 19 agosto, mentre l’introduzione nel mercato avverrà alla fine di settembre. La commercializzazione della vettura in Italia è prevista nel corso dell’autunno.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Golf R32: la potenza si fa strada