Google acquista il garage dove è nato

Larry Page e Sergey Brin, i celebri fondatori di Google, ne sanno infatti qualcosa e, a quanto sembra, ne vanno davvero fieri. A testimoniare il legame mai rinnegato con la propria origine "garage" è l’affetto che ancora oggi, famosi e miliardari, li lega al box di Susan Wojcicki. Le quattro mura che appartenevano all’attuale Vice President Product Management del colosso di Mountain View sono infatti entrate a far parte della struttura di Google, come "antenate" del moderno Googleplex.I mesi trascorsi in quel garage sono infatti risultati fondamentali per quelli che allora erano due studenti dell’Università di Stanford accomunati da una passione e da un’idea geniale, quella di realizzare un motore di ricerca basato sull’analisi matematica delle relazioni tra siti. L’acquisto del garage, situato a Menlo Park (California), è dunque la prova concreta di come passato non debba essere rimosso alla luce dei successi ottenuti, bensì ricordato con affetto per apprezzare al meglio quanto si è riusciti ad ottenere. Ne sanno qualcosa anche altri illustri Re Mida dell’epoca tecnologica, da Steve Jobs e Steve Wozniak a Bill Gates e Paul Allen, oggi rispettivamente conosciuti sotto i trademark di Apple e Microsoft.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Google acquista il garage dove è nato