Google: l’errore umano lo manda in tilt

Come spiegano sul blog di Google è accaduto che l’utente che effettuava una ricerca si vedeva scritto, come spiegazione al portale, "questo sito potrebbe arrecare danni al tuo computer." L’errore – inizialmente attribuito ad un virus entrato nel sistema – è stato invece frutto di una digitazione errata: StopBadware.org si occupa di analizzare la rete e segnalare i siti ritenuti pericolosi per l’utente, da questa analisi ne fuoriesce una lista che viene gestita esclusivamente a mano, visto la delicatezza dei dati trattati. E’ qui che subentra l’errore con l’inserimento di un valore errato che ha fatto capovolgere la veridicità dei dati e creato il tilt che ha sconvolto la rete per 40 lunghi minuti.Ulteriori informazioni dall’articolo di StopBadware.org.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Google: l’errore umano lo manda in tilt