GPhone: nel 2008, il cellulare secondo Google

Pur rimanendo nel campo delle indiscrezioni, la notizia ben si sposa con le mosse del gigante dei motori di ricerca, sempre più attento a rendere i propri servizi accessibili anche in mobilità. A metà strada tra un tablet ed uno smartphphone, il GPhone potrebbe così consentire l’accesso ai già noti Gmail, Google Talk, YouTube, Google Maps e ad ulteriori novità nel campo della telefonia mobile. Su tutte, l’introduzione della pubblicità veicolata per rendere "il telefono cellulare gratuito per tutti". Quest’ultimo è un progetto sul quale il CEO di Google Eric Schmidt sembra puntare con decisione.Gli spot per il telefonino (Google Adwords Mobile Ads) consentirebbero, infatti, di aumentare la diffusione dei dispositivi mobili e dei servizi ad essi collegati attraverso un netto risparmio sui costi di gestione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > GPhone: nel 2008, il cellulare secondo Google