Gravidanza: masimo 200 mg di caffeina al dì

Non più 300 mg, come sino ad oggi consigliava la comunità scientifica, bensì 200 mg per prevenire ogni tipo di sorpresa. Il cambiamento è dovuto ad uno studio che ha coinvolto circa 2500 donne in stato di gravidanza e che ha evidenziato come un eccessivo consumo di caffè – e comunque cibi e bevande contenenti caffeina – da parte delle future mamme possa esporre a rischi il nascituro.In particolare, il pericolo è quello di mettere alla luce bebè sottopeso e quindi più soggetti all’insorgenza di malattie come il diabete o disturbi a livello cardiovascolare.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Gravidanza: masimo 200 mg di caffeina al dì