GSP: Italia premiata per la lotta al fumo

Al nostro Paese è andato un premio di eccellenza per l’ottimo lavoro svolto per la preparazione, l’applicazione ed il monitoraggio della normativa sul divieto di fumo quale politica efficace per la tutela dei non fumatori e la promozione della salute pubblica. A tal proposito, il Comitato di selezione ha deciso di premiare il "sistema Italia", che comprende il Ministero della Salute, il Coordinamento interregionale sul tabagismo della Conferenza Stato-Regioni, gli Istituti di ricerca che si sono particolarmente impegnati sul fumo (CSPO di Firenze, CPO di Torino, IOR di Forlì e INT di Milano) e la Lega Italiana per la lotta contro i tumori, in rappresentanza di tutte le organizzazioni non governative attive nel settore.Per quanto riguarda la premiazione, questa è andata in scena ad Edimburgo, nel corso dell’importante Conferenza internazionale sulle politiche antifumo "Towards a smokefree society".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > GSP: Italia premiata per la lotta al fumo