GT Academy, dalla PlayStation alla vera pista

L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra PlayStation e Nissan, prevede tre differenti fasi per circa otto mesi di gare virtuali e reali. Per le prime sette settimane di GT Academy è in programma un torneo online di Gran Turismo 5 Prologue, nel quale i piloti si potranno cimentare con la prova cronometrata sulla pista Eiger Nordwand a bordo di una Nissan Fairlady 350Z.

La seconda fase, in programma per luglio, avrà come protagonisti i 20 piloti più veloci di ogni nazione, che saranno invitati a prendere parte ad una finale nazionale che li vedrà impegnati in una sfida testa a testa a Gran Turismo 5 Prologue. La competizione virtuale offrirà la possibilità ai tre piloti più veloci di ogni nazione di recarsi a Silverstone, il luogo culto delle sfide automobilistiche "made in england", e prendere parte alla GT Academy, una gara automobilistica reale.

I due piloti più veloci di Silverstone avranno infine l’opportunità di prendere parte ad un programma di training della durata di quattro mesi per guadagnarsi le licenze di guida, al quale farà seguito una reale competizione a bordo di una Nissan 350Z da corsa alla gara di resistenza di 24 ore che si svolgerà a Dubai a gennaio 2009.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > GT Academy, dalla PlayStation alla vera pista