Guggenheim NY: l’opera diventa una stanza

Grazie all’opera dell’artista europeo Carsten Höller, pochi ospiti "eletti" potranno infatti passare la notte all’interno del museo sfruttando le capacità dell’installazione intitolata "Revolving Hotel Room". Si tratta di tre grandi dischi di vetro, posizionati sopra un ulteriore disco, che girano tutti armoniosamente a velocità contenuta.Durante il giorno l’opera fa parte dell’esibizione Guggenheim’s theanyspacewhatever, mentre di notte diventa una vera e propria stanza d’albergo dotata di ogni comfort che può ospitare un massimo di due persone.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Guggenheim NY: l’opera diventa una stanza