Gwen Stefani, ecco le prime grane

Il passaggio da “rockstar”, con la band No Doubt, a “popstar” non deve essere piaciuto ad alcuni detrattori della cantante che nell’ultimo periodo l’hanno etichettata come una “venduta” allo star-system. E Gwen come l’ha presa? Male ovviamente e rispolverando la sua anima rock ha risposto alle critiche: “Guardate tutto quello che ho fatto nel corso della mia carriera. Da quando ho 16 anni suono in una band di soli ragazzi e per 18 anni ho fatto tour in tutto il mondo con i No Doubt. Quindi se volete far finta che non sia successo nulla in tutto questo tempo, vi ficco un dito in faccia. La cosa mi manda in bestia”. Se il successo della bella Stefani non è comunque in pericolo, altrettanto non si può dire della sua vita privata. A completare il periodo di alti e bassi, arriva una notizia pubblicata da un quotidiano inglese: suo marito avrebbe una figlia. Secondo il giornale, Gavin Rossdale sarebbe infatti padre di una ragazza di quindici anni, con tanto di verifica avvenuta attraverso il test del DNA. La ragazza, di nome Daisy, sarebbe nata della relazione tra Gavin e la fashion designer Pearl Lowe. Gwen Stefani, dal canto suo, non sembra essersela presa più di tanto. Certo è che Gwen non ha mai nascosto il desiderio di maternità, un sogno che “culla” da tempo, ma scoprirsi matrigna anziché mamma non avrà sicuramente giovato al suo stato d’animo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Gwen Stefani, ecco le prime grane