Hancock: Will Smith è uno strano supereroe

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, lo sanno tutti tranne Hancock, un supereroe imperfetto, dalla vita spericolata e dall’eccesso di vizi.Gli atti eroici di Hancock, che mostra sempre di avere delle buone intenzioni, gli permettono di portare a termine le sue missioni e salvare tantissime vite, ma sembrano sempre lasciare alle spalle danni notevoli.Per quanto possano essere grati al loro eroe locale, i cittadini di Los Angeles alla fine ne hanno abbastanza e si chiedono cosa hanno fatto per meritarsi tutto questo. Hancock
non si preoccupa di quello che pensa la gente, fino a quando non salva la vita di un
dirigente di una società di pubbliche relazioni, Ray Embrey (Jason Bateman), e così
capisce di avere un lato vulnerabile. "Hancock" arriva nei cinema italiani da venerdì 12 settembre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Hancock: Will Smith è uno strano supereroe