Hawking: gli alieni e il rischio colonizzazione

Secondo Hawking, autore del libro "Dal Big Bang ai buchi neri. Breve storia del tempo" (titolo originale "A brief Hstory of Time"), nell’infinità dello spazio sono quasi sicuramente presenti altri esseri viventi, la maggior parte dei quali allo stato di microbi o animali semplici.Questo genere di esseri viventi, sempre per l’astrofisico, può rappresentare una minaccia per il nostro Pianeta in quanto potrebbe cercare di "colonizzarlo" per sfruttarne le risorse. in tal senso, Hawking paragona un’eventuale arrivo degli alieni allo sbarco di Colombo nelle Americhe.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Hawking: gli alieni e il rischio colonizzazione