Hitachi: ecco il registratore da un terabyte

I nuovi registratori di Hitachi, con versioni da 160, 250 e 500 gigabyte, arriveranno sul mercato nipponico a partire dal mese di settembre 2005. Norio Ogimoto, a capo del comparto storage media di Hitachi, ha dichiarato: "Siamo entrati in questo mercato lo scorso anno e siamo riusciti a occupare solo una quota di circa il 3%. Risulta quindi difficile ottenere un ritorno soddisfacente degli investimenti con volumi di questo tipo". La speranza di Hitachi è quindi riposta nella nuova linea ad alta capacità, come conferma lo stesso Ogimoto: "Prevediamo di tornare in attivo con questi nuovi modelli, secondo le nostre aspettative". Capaci di registrare fino a 128 ore di video digitali ad alta definizione, i nuovi dispositivi del produttore giapponese (Tokio) si distinguono inoltre per l’innovativa tecnologia che permette la registrazione "in contemporanea" di due programmi ad alta definizione. Proprio questa caratteristica, che fa il suo debutto con questa nuova gamma di recorders, potrebbe rivelarsi vincente sin da subito all’interno del mercato nipponico, data la vasta diffusione dei programmi in digitale. Per il lancio su scala mondiale, i vertici di Hitachi hanno invece comunicato che bisognerà attendere ancora un po’ di tempo, in quanto la diffusione del digitale (terrestre) è ancora limitata oltre i confini giapponesi. Per quanto riguarda i prezzi, questi dovrebbero oscillare tra i 130.000 yen ed i 230.000 yen della versione da un terabyte. Si parte quindi da poco più di mille dollari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Hitachi: ecco il registratore da un terabyte