Honda CB1000R: la naked made in Italy

La nuova Honda CB1000R si presenta con un design futuristico e dinamico, sottolineato da un look ruvido da vera sportiva. Affascinante da guardare e fulminea da guidare, sfoggia linee leggere che incontrano lìeffetto delle scintillanti parti meccaniche ben in vista. Ma ad impressionare ancora di più è la sua potenza, originata da un compatto propulsore quattro cilindri in linea da 998 cm3 – derivato da quello montato sulla CBR1000RR Fireblade 2007YM – qui in grado di erogare una maggior coppia ai regimi medio-bassi.

Rigido e leggero il telaio, realizzato in alluminio pressofuso, che si sposa efficacemente ad una ciclistica che comprende sospensioni, ruote e freni (anteriori con attacco radiale) da vera Super Sport “made in Italy”. Ne è inoltre disponibile anche una versione con ABS-CBS, dedicata a coloro i quali desiderano un impianto frenante pronto in ogni circostanza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Honda CB1000R: la naked made in Italy