Honda: il robot Asimo sta crescendo

Il nuovo ASIMO è infatti in grado di reggere un vassoio o di spingere un carrello in maniera autonoma, nonché di camminare a fianco delle persone tenendo loro la mano. La grande novità di questa versione consiste nel "Total control system", uno specifico sistema di controllo totale che permette ad ASIMO di compiere una serie di lavori quotidiani. Anche la capacità di corsa è stata migliorata, sino ad arrivare ad una velocità di ben 6 km/h (rispetto ai 3 km/h della versione precedente), anche in percorsi circolari. Nei piani Honda c’è ora lo sviluppo dell’area dell’intelligenza, per rendere ASIMO ancora più autonomo. Per il momento, questa nuova release del robot umanoide riconosce l’ambiente circostante attraverso i suoi sensori visuali, i sensori di riconoscimento della superficie su cui si sta muovendo, il sensore ad ultrasuoni e attraverso la cosiddetta "IC Tele-interaction Communication Card". Con l’uso coordinato della telecamera posizionata nella testa e dei sensori di forza montati sui polsi, ASIMO può dare e ricevere oggetti in modo appropriato e, utilizzando il sensore di forza, può inoltre tenere la mano delle persone e muoversi in sincronia con esse. Ricordiamo, infine, che ASIMO è alto 130cm per 54Kg… di pura tecnologia.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Honda: il robot Asimo sta crescendo