Honda VFR1200F: potenza e razionalità

Pensata e realizzata per attaccare il mercato europeo, Honda VFR1200F propone un design con carenatura "a doppio strato" per sedurre dal punto di vista estetico e fornire ottime performance aerodinamiche. Il frontale ha un’estetica originale e leggera, con il look che si caratterizza anche per la marcata forma a X – dalle luci di posizione sugli specchietti al faro completo – dove gli elementi concavi dirigono lo sguardo (e l’aria) in alto verso il cupolino, che alla base inferiore presenta un’ulteriore feritoia. Persino le estremità del cupolino sono state accuratamente studiate per migliorare la stabilità in rettilineo. Il nuovo, potentissimo singolo faro anteriore utilizza la medesima tecnologia già sfruttata sulla CBR1000RR Fireblade, in cui la luce si diffonde attraverso due strisce colorate tipo-LED che incorniciano i lati del faro, generando una maggior luminosità e profondità del fascio di luce.

La finitura del rivestimento trasparente rende poi profonda la colorazione, mentre l’effetto "specchio" delle differenti superfici crea un’immagine che colpisce l’attenzione anche da lontano. Le nuove colorazioni, disponibili per il debuto nel 2010, sono: Candy Prominence Red, Seal Silver Metallic e Pearl Sunbeam White. Il vero fiore all’occhiello della nuova Honda VFR1200F è però il nuovo motore V4 – abbinato ad una innovativa trasmissione cardanica con ben 4 parastrappi – che eroga oltre il 90% della coppia massima (129 Nm a 8.750 giri/min) a soli 4.000 giri/min. Elettronica, scarico, freni ed accessori sono tutti di livello, per una Honda VFR1200F pronta a solcare le strade del vecchio continente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Honda VFR1200F: potenza e razionalità