HungerBytes: un video contro la fame

Le direttive sono poche ma chiare: realizzare video controversi, provocatori e scioccanti per attirare l’attenzione della comunità online e far loro riflettere sulla fame nel mondo. Per partecipare, occorre inviare il proprio filmato – attraverso un link, in formato compresso .wmv o un file quicktime non più grande di 4MB – come allegato all’indirizzo hunger.bytes@wfp.org.Oltre all’onore di contribuire ad una causa importante, la sensibilizzazione ad un problema che oggi coinvolge 850 milioni di persone in tutto il mondo, i più cinque videomakers più bravi (scelti dalla comunità) si porteranno a casa un viaggio per due persone per visitare i Paesi simbolo della lotta alla fame. Maggiori informazioni e iscrizione sulla pagina dedicata a HungerBytes.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > HungerBytes: un video contro la fame