I Depeche Mode entrano in studio

Al momento, il follow-up di “Exciter” resta ancora avvolto in un alone di mistero, anche se i più vicini alla band sono pronti a scommettere che il progetto verrà ultimato entro la fine di quest’anno. Un’informazione certa è che l’album verrà prodotto dai Depeche Mode assieme a Ben Hiller, già collaboratore di Blur, Doves ed Elbow. Dave Gahan, voce e leader della band, ha recentemente dichiarato la sua soddisfazione per il nuovo progetto e per la presenza di Hiller. Queste le sue parole: “Tornare in studio ancora una volta insieme ha ricreato un grande feeling e siamo molto contenti del nuovo materiale” – sempre Gahan ha poi aggiunto – “Si respira un’energia positiva in intorno al nuovo disco. Ben Hillier ha portato nel gruppo ispirazione e nuova voglia di fare ”. In attesa del prossimo album dei Depeche Mode, rimaniamo in tema di band britanniche per parlare di un’esperienza “elettrizzante” accaduta a Kelly Jones, voce degli Stereophonics. In procinto di esibirsi per l’emittente radiofonica “Oui Fm” di Parigi, Jones è stato colpito da una forte scarica elettrica proveniente dal microfono. Scaraventato a terra con violenza, Jones è stato poi prontamente soccorso dai presenti in studio. Nulla di preoccupante però, dopo pochi minuti ha ripreso la sua esibizione senza accusare fastidi per l’episodio. Il concerto degli Stereophonics ai Magazzini Generali di Milano (13 aprile) resta quindi confermato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > I Depeche Mode entrano in studio