I libri come e meglio del Web tra i ragazzi

Tv esclusa, i libri non scolastici si piazzano al quarto posto nella classifica dei consumi culturali dei 6-19nni, dopo cinema, Pc e radio. A sorpresa, i libri vengono addirittura prima di internet, degli spettacoli sportivi e persino di concerti e discoteche.Il 56,6% dei ragazzi italiani fino ai 19 anni legge, il 53,3% usa internet, "solo" il 23,1% va ai concerti. Questo risulta ancora più marcato in alcune fasce d’età: basti pensare che nei ragazzini di 6-10 anni la lettura di un libro (non per motivi scolastici) è più comune dell’ascolto della radio e dell’uso di internet. E questo vale anche per gli 11-14nni, anche se già con uno "stacco maggiore".Pc e Internet sono esplosi negli ultimi dieci anni. E i libri? Pure – I consumi culturali dei 6-19nni sono cambiati notevolmente tra il 1998 e il 2008. E’ cresciuto dal 2000 al 2008 del 22% l’uso di Internet e del 21,9% quello del Pc. E la lettura? Cresciuta pure quella, passando dal 52,1% del 1998 al 56,6% del 2008.Secondo l’AIE, l’Associazione italiana editori, la temuta rivoluzione digitale non si sta dunque abbattendo sui libri che, invece di perdere terreno, attirano sempre più ragazzi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > I libri come e meglio del Web tra i ragazzi