Il 12 maggio la Famiglia scende in piazza

Quest’ultimo, che porta come sottotitolo “Ciò che è bene per la famiglia è bene per il Paese”, sottolinea la necessità di politiche pubbliche di promozione della famiglia ed esprime un giudizio negativo nei confronti dell’equiparazione al matrimonio di altre forme di convivenza, sollecitando inoltre un’assunzione di responsabilità da parte dei legislatori.

Nello stesso senso il Forum delle associazioni familiari propone il documento “Sì alla famiglia, la vera priorità sociale”, una base su cui sviluppare una vera e propria mobilitazione nazionale contro ogni ipotesi legislativa di un’ equiparazione delle unioni di fatto con la famiglia fondata sul matrimonio.

Una mobilitazione che coinvolgerà non solo le associazioni che aderiscono al Forum e che rappresentano complessivamente oltre tre milioni di famiglie, ma anche larga parte del mondo cattolico e non sul modello della trasversalità che ha portato all’approvazione della legge 40 ed alla sua vittoriosa difesa nel referendum.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Il 12 maggio la Famiglia scende in piazza